96

2020

Un Brunello di grande personalità, dove al naso gioca sui toni dei ...

Leggi tutto

Un Brunello di grande personalità, dove al naso gioca sui toni dei piccoli frutti rossi del sottobosco, con tocchi floreali di garofano e sentori officinali di timo. Chiusura su spezie essiccate, cannella soprattutto. Bocca salata, tannini iodati. Sul finale tornano i profumi del sottobosco

Luca Gardini

Chiudi tutto
91

2021

Aromi di liquirizia, eucalipto, sottobosco umido e menta schiacciata sono ...

Leggi tutto

Aromi di liquirizia, eucalipto, sottobosco umido e menta schiacciata sono al centro dell'attenzione insieme a sentori di noce tostata. La nota di liquirizia segue fino al palato solido insieme a ciliegia secca, funghi tostati e chicchi di caffè prima di finire su una nota salina

KERIN O’KEEFE

Chiudi tutto
in semifinale

2021

Tra i 24 brunelli che sono entrati nel novero delle semifinali: Camigliano ...

Leggi tutto

Tra i 24 brunelli che sono entrati nel novero delle semifinali:

Camigliano (note verdi di rosmarino ed erbe officinali; tannini composti)

Paolo Massobrio

Chiudi tutto
93

2020

Il Brunello di Montalcino 2016 Camigliano offre un bouquet più robusto ...

Leggi tutto

Il Brunello di Montalcino 2016 Camigliano offre un bouquet più robusto rispetto ai suoi coetanei, con il suo frutto scuro e saturo. Una cosa che Camigliano ha da offrire è che offre sempre le caratteristiche del suo ambiente. In questo caso le vigne si trovano in un angolo di Toscana caldo e soleggiato, e la calda maturità del frutto è una testimonianza del luogo. Si ottengono anche aromi di terra bruciata, funghi porcini grigliati e un tocco di gomma bruciata o asfalto estivo. Si tratta di un'ampia produzione di 150.000 bottiglie.

Chiudi tutto

Brunello di Montalcino Scheda Annata 2016

Denominazione di origine controllata e garantita

Descrizione

Scheda Annata 2016

ANDAMENTO CLIMATICO: Dopo una primavera piovosa, l’autunno è stato caratterizzato da molto caldo di giorno e fresco di notte, un’escursione che ha reso le uve particolarmente ricche di acidità, colore e profumi. La vendemmia è stata perfetta, una delle più belle degli ultimi anni. A maggio e giugno il clima è stato fresco, con una buona piovosità, mentre in estate il caldo è stato equilibrato, non eccessivo

CLASSIFICAZIONE CONSORZIO DEL BRUNELLO: 5 stelle

EPOCA DI RACCOLTA: : prima e seconda settimana di ottobre

UVA: 100% sangiovese grosso

VINIFICAZIONE: fermentazione in tini di acciaio a temperatura controllata, temperatura di fermentazione: 28-30 °C, macerazione: 21-25 giorni, fermentazione malolattica in acciaio

INVECCHIAMENTO: 24 mesi in botti di rovere francese e di Slavonia da 60 hl

PRODUZIONE: 170.000 bottiglie

ANALISI CHIMICHE: Alcool svolto(%): 14,067 Acidità totale (g/lt.): 5,6, Acidità volatile (g/lt.):0,52, SO2 Totale (mg/lt.): 70 SO2 libera (mg/lt.) 218 pH: 3,60, Estratto secco netto (g/lt.) 31,4

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: vino di grande struttura, rosso rubino, caratteristico, intenso

ABBINAMENTI: Va bevuto ad una temperatura ottimale di 18°C e si accompagna a piatti di cacciagione (i volatili in tutte le loro possibili declinazioni e la selvaggina ), a carni di manzo e di maiale (al forno e alla brace, lessate o in padella) e a formaggi stagionati, ma può essere bevuto anche da solo, in meditazione.